Giovanni Armillotta
(Member of Rec.Sport.Soccer Statistics Foundation)

IL PISA IN COPPA ITALIA DAL 1935 AD OGGI
Due semifinali, primati, grandi ed avvincenti vittorie con la Fiorentina

 

Tutti i risultati del Pisa SC e del Pisa Calcio in Coppa Italia di massima divisione dal 1935 ad oggi

Tutti gli incontri internazionali del Pisa SC di Anconetani

1979: Pisa SC vs. Barnet FC. Doppio esordio in una competizione internazionale

Tutti i risultati del Pisa SC e del Pisa Calcio in Coppa Italia di Serie C dal 1972 ad oggi

 

Scrivere la storia del Pisa in Coppa Italia non è soltanto compilarne anni ed anni di onorata partecipazione: un’altra pagina del nostro calcio che già sul “neroazzurro” (Anno IV, N. 3, 7 settembre 2002, pp. 1, 7) per la prima volta pubblicai quale studio completo ed inedito.
La giusta via del Pisa in qualsiasi competizione essa abbia conteso è stata percorsa a testa alta. Non staremo certo a ricordare il titolo di vicecampione d’Italia del 1921, oppure le imprese leggendarie in cui il genio di Anconetani ha fondato sei campionati di A, primi posti in classifica e due coppe europee, basandosi unicamente sull’intelligenza e no di certo sul danaro; o il suo bilancio largamente positivo negli incontri internazionali di prestigio contro società che hanno fatto la storia del calcio.
Che Romeo riposi nella gloria delle proprie gesta e nel ricordo imperituro di tutti i Pisani!
Illustrerò le Coppe Italia della nostra squadra, eventi forse nascosti nella memoria collettiva, ma pronti a riaffiorare in questi momenti di sicuro assestamento.
Il Pisa SC esordì nel novembre 1935, eliminando la pari compagine dell’Aquila, per poi soccombere nel turno successivo col Genova 1893, che militava in serie A. Da allora ha spesso incontrato squadre di categoria superiore, annoverando successi di prestigio. Nell’edizione 1941-42 si aggiudicò il derby con il Siena, battendolo fuori casa; negli ottavi di finale fu superata dal Venezia, detentore del trofeo e terzo alla fine del campionato. In Coppa Italia 1958-59 mise fuori gioco il Lecco (B) 1-0 e Lanerossi Vicenza (di ben due serie superiori: C contro A) in partita unica 3-1 (al primo turno il Pisa SC si era sbarazzato al Porta Elisa della Lucchese per 4-0). Lo stesso fece con il Foggia nei sedicesimi di finale della 1991-92: Pisa SC (B)-Foggia (A) 2-1 1-1; poi nella stessa edizione la vittoria casalinga per 2-0 contro il Genoa 1893 (la squadra rosso-blu quell’anno giunse alle semifinali di Coppa UEFA dopo aver superato il Liverpool FC, vincendo sia a Genova che in Inghilterra). Altra affermazione contro una società di serie superiore arrise nell’edizione 1969-70: Pisa SC (B)-Sampdoria Genova (A) 2-1. Inoltre ricordiamo imprese contro sodalizi di nota grandezza e provata esperienza: Pisa SC-Juventus 2-1 (che comportò un primato trionfale dei neroazzurri nel gruppo 8 della 1987-88 davanti alle stesse zebre), Pisa SC-Roma 3-1 (primo in classifica del gruppo 3-seconda fase ed estromissione dei giallo-rossi dalla Coppa Italia 1988-89).

Il Pisa e la Fiorentina

Un discorso a parte meritano i confronti con la Fiorentina (edizioni 1968-69, 1982-83 e 1988-89).
Nella battaglia di Lucca (22 settembre 1968) è vero che i viola vinsero (0-2), ma i Pisani si difesero strenuamente per evitare quella terza rete che avrebbe permesso la qualificazione ai venturi campioni d’Italia: la resistenza dei neroazzurri significò una prima umiliazione per i fiorentini, vistisi eliminare dal Foggia, vincitore del gruppo 4, e giunto nono alla fine del campionato di serie B.
Stessa musica nel gruppo 4 della edizione 1982-83. Dopo la vittoria casalinga della Fiorentina sul Pisa SC (1-0), corretta da un arbitraggio parziale, la conclusione della quarta giornata vedeva in testa il Bologna 6 (6-1), seguito da Fiorentina 5 (6-1) e Pisa SC 5 (5-2): si qualificavano le prime due. All’ultima giornata i Pisani vinsero a Nocera Inferiore (2-0) mentre i viola non andavano oltre il pareggio a Bologna (2-2)... oltre al danno dell’eliminazione anche le beffe di un’ormai inutile differenza-reti migliore (8-3) rispetto a quella neroazzurra (7-2).
Il 28 agosto 1988 passeggiata del Pisa all’Arena Garibaldi sui viola (4-2) e i neroazzurri primi, con una differenza-reti che conferiva la supremazia assoluta nel gruppo 6-prima fase dell’edizione 1988-89.

Le semifinali

Ulteriore fiore all’occhiello sono le due semifinali (edizioni 1967-68 e 1988-89).
Il 13 dicembre 1967 ed il 17 gennaio 1968 il Pisa SC e l’indimenticabile Inter di Helenio Herrera – che l’anno prima era giunta seconda in campionato ed in Europa – dettero vita a due drammatici scontri, che i milanesi si aggiudicarono per una sola rete a San Siro: a quel tempo non v’era la regola dei goal in trasferta, e l’1-1 a Pisa non poteva esser certo un risultato sicuro.
Ventun’anni dopo fu la volta del Napoli e dello Spirito del Mondo, Maradona, che a Pisa siglò magistralmente la seconda rete al 69’; nella città partenopea il Pisa chiuse la sua avventura con una dignitosa sconfitta (ricordo che il Napoli vicecampione d’Italia 1987-88, nella stagione 1988-89 giunse secondo in campionato e vinse la Coppa UEFA, e l’anno dopo si aggiudicò il secondo scudetto... il Pisa SC non ha mai avuto fortuna nei sorteggi!).
La seconda semifinale pisana entrò nella storia statistica del calcio italiano poiché per la quarta volta fu raggiunta da una società retrocedenda. In passato capitò solo al Modena (1941-42), Lazio (1960-61) ed Atalanta (1986-87, poi qualificato alla finale contro lo stesso Napoli). In seguitò toccò al Foggia (1994-95), e a Cagliari e Venezia (1999-2000).
Il Pisa Calcio – ritornato alla Coppa Italia di massima divisione nell’agosto 2000, dopo sette anni – pur uscendo al primo turno preliminare, ha preservato la propria imbattibilità interna, in quel torneo, contro squadre di categoria superiore (serie B).
E, per finire, ricordiamo il Fiorentina-Pisa 0-1 del 21 agosto 2002, anche se riguarda la Coppa Italia di divisione inferiore, sulla quale è dedicata un’ulteriore pagina web.
La nostra vittoria dimostra ha dimostrato che s’è ben vero i Pisani sono “volpi che non temono ingegno che le occùpi” (Purgatorio XIV, 53-54) altrettanto importante è dire alla tifoseria viola che l’ex “gente nuova e i sùbiti guadagni orgoglio e dismisura, han generata, Fiorenza, in te, sì che tu già ten piagni” (Inferno XVI, 73-75).

 

TUTTI I RISULTATI DEL PISA SPORTING CLUB
IN COPPA ITALIA DI MASSIMA DIVISIONE
Raccolti e curati da Giovanni Armillotta e Maurizio Paolo Mariani

Ringrazio sentitamente il Dr. Maurizio Paolo Mariani (Milano), funzionario della Toshiba Europe GMBH e componente della Rec.Sport.Soccer Statistics Foundation, per avermi fornito i dati del Pisa Sporting Club dalla Coppa Italia 1935-36 alla 1966-67

Il Pisa SC non ha partecipato alle seguenti 26 edizioni di Coppa Italia di massima divisione: 1922, 1926-27 (non conclusa), 1958, 1958-59, 1959-60, 1960-61, 1961-62, 1962-63, 1963-64, 1964-65, 1971-72, 1972-73, 1973-74, 1974-75, 1975-76, 1976-77, 1977-78, 1978-79, 1994-95, 1995-96, 1996-97, 1997-98, 1998-99, 1999-2000, 2001-02 e 2002-03

ANNI TRENTA Su

1935-36
Primi due turni eliminatori: esentata
Terzo turno eliminatorio
24.11.35 Pisa SC (B)-Aquila (B) 3-1 (marcatori non disponibili)
Sedicesimi di finale
01.01.36 Genova 1893 (A)-Pisa SC (B) 3-2 (Bertoni, Tonali)

1936-37
Primi due turni eliminatori: esentata
Terzo turno eliminatorio
24.12.36 Pisa SC (B)-Entella Chiavari (C) 6-2 (Suber, Pomponi, Rizzo, Suber, Suber, Bertoni)
Sedicesimi di finale
06.01.37 Pisa SC (B)-Venezia (B) 0-2

1937-38
Primi due turni eliminatori: esentata
Terzo turno eliminatorio
04.11.37 Pontedera (C)-Pisa SC (B) 4-3 (dts; Faccenda, Bertoni, Ponzinibio)

1938-39
Primi due turni eliminatori: esentata
Terzo turno eliminatorio
20.11.38 Pesaro (C)-Pisa SC (B) 1-0

1939-40
Primi due turni eliminatori: esentata
Terzo turno eliminatorio
12.11.39 Macerata (C)-Pisa SC (B) 1-0

ANNI QUARANTA Su

1940-41
Primi due turni eliminatori: esentata
Terzo turno eliminatorio
25.12.40 Spezia (B)-Pisa SC (B) 4-3 (Tonali, Montiani, Montiani)

1941-42
Sedicesimi di finale
12.10.41
Siena (B)-Pisa SC (B) 1-2 (dts; Bertoni, Ferrari)
Ottavi di finale
19.10.41
Pisa SC (B)-Venezia (A) 0-4

1942-43
Sedicesimi di finale
20.09.42
Pisa SC (B)-Cremonese (B) 0-1

ANNI CINQUANTA Su

1958-59
Primo turno
01.09.58 Lucchese (C)-Pisa SC (C) 0-4 (Ricoveri, Ghiadoni, Ricoveri, Nundini)
Secondo turno
07.09.58 Pisa SC (C)-Lecco (B) 1-0 (Ricoveri)
Terzo turno
14.09.58 Pisa SC (C)-Lanerossi Vicenza (A) 3-1 (Ricoveri, Ricoveri, Nundini)
Sedicesimi di finale
01.10.58 Alessandria (A)-Pisa SC (C) 5-0

ANNI SESSANTA Su

1965-66
Primo turno eliminatorio
29.08.65 Pisa SC (B)-SPAL Ferrara (A) 0-1

1966-67
Sedicesimi di finale
03.09.66 Pisa SC (B)-Milan (A) 0-3 (*)
(*): il Milan vincerà la Coppa Italia 1966-67

1967-68
Ottavi di finale
29.09.67 Pisa SC (B)-Hellas Verona (B) 1-0 (Colombo 88’)
Quarti di finale
02.11.67 Pisa SC (B)-Modena (B) 1-0 (Piaceri 88’)
Semifinale per l’accesso al girone finale a quattro
13.12.67 (andata): Pisa SC (B)-Internazionale Milano (A) 1-1 (Manservizi 72’: 1-1)
17.01.68 (ritorno): Internazionale Milano (A)-Pisa SC (B) 1-0 (*)
(*)
: l’Internazionale era stata finalista di Coppa dei Campioni 1966-67

1968-69
Gruppo 4
08.09.68 Bari (B)-Pisa SC (A) 0-0
15.09.68 Foggia (B)-Pisa SC (A) 3-0
22.09.68 Pisa SC (A)-Fiorentina (A) 0-2 (Lucca) (*)
Class.: Foggia 5 (6-1), Fiorentina 5 (7-3), Bari 1 (4-8), Pisa SC 1 (0-5)
(*): la Fiorentina vincerà lo scudetto 1969-69

1969-70
Gruppo 4
31.08.69 Pisa SC (B)-Internazionale Milano (A) 0-1
07.09.69 Pisa SC (B)-Sampdoria Genova (A) 2-1 (Baisi rig. 21’: 1-0, Abbondanza 33’: 2-0)
10.09.69 Genoa 1893 (B)-Pisa SC (B) 2-1 (Piaceri 76’: 2-1)
Class.: Internazionale M. 5, Genoa 1893 3, Pisa SC 2 (3-4), Sampdoria G. 2 (2-3)

ANNI SETTANTA Su

1970-71
Gruppo 1
30.08.70 Massese (B)-Pisa SC (B) 1-0
06.09.70 Pisa SC (B)-Cagliari (A) 2-4 (Cosma 29’: 1-1, Piaceri 62’: 2-2) (*)
13.09.70 Pisa SC (B)-Livorno (B) 0-1
Class.: Livorno 5, Cagliari 4, Massese 3, Pisa SC 0
(*): il Cagliari era campione d’Italia in carica 1969-70

Dal 1972-73 al 1978-79 il Pisa Sporting Club disputa la Coppa Italia di Serie C (vedi relativa pagina web)

1979-80
Gruppo 6
22.08.79 Pescara (A)-Pisa SC (B) 3-2 (Di Prete 6’: 0-1, Pellegrini aut. 85’: 3-2)
26.08.79 Pisa SC (B)-Milan (A) 1-2 (Barbana 73’: 1-1) (*)

02.09.79 Pisa SC (B)-Genoa 1893 (B) 0-2
08.09.79 Monza (B)-Pisa SC (B) 3-0
Class.: Milan 7, Genoa 1893 5, Monza 4 (5-4), Pescara 4 (5-6), Pisa SC 0
(*): il Milan era campione d’Italia in carica 1978-79

ANNI OTTANTA Su

1980-81
Gruppo 5
20.08.80 Pisa SC (B)-Bologna (A) 1-2 (Cantarutti 11’: 1-1)
24.08.80 Pisa SC (B)-Lanerossi Vicenza (B) 0-1
31.08.80 Sampdoria Genova (B)-Pisa SC (B) 2-0
03.09.80 Napoli (A)-Pisa SC (B) 1-0
Class.: Bologna 7 (7-2), Napoli 7 (6-3), Lanerossi V. 4, Sampdoria G. 2, Pisa SC 0

1981-82
Gruppo 7
23.08.81 Pisa SC (B)-Udinese (A) 1-1 (Bertoni A. 31’: 1-0)
30.08.81 Reggiana (B)-Pisa SC (B) 2-0
02.09.81 Bologna (A)-Pisa SC (B) 1-0
06.09.81 Pisa SC (B)-Lazio Roma (B) 2-0 (Bertoni A. 35’, Bergamaschi R. 65’)
Class.: Reggiana 6 (6-2), Udinese 6 (4-2), Bologna 4, Pisa SC 3, Lazio R. 1

1982-83
Gruppo 4
18.08.82 Cavese (B)-Pisa SC (A) 0-1 (Casale 75’)
22.08.82 Pisa SC (A)-Bologna (B) 1-1 (Casale 45’: 1-1)
29.08.82 Pisa SC (A)-Campobasso (B) 3-0 (Garuti 48’, Berggreen 53’, Casale 62’ rig.)
01.09.82 Fiorentina (A)-Pisa SC (A) 1-0
05.09.82 Nocerina (C1)-Pisa SC (A) 0-2 (Gozzoli 19’, Birigozzi 40’)
Class.: Bologna 7 (8-3), Pisa SC 7 (7-2), Fiorentina 6 (8-3), Campobasso 6 (3-5), Cavese 2 (0-3), Nocerina 2 (1-11)
Ottavi di finale
23.03.83 (andata) Pisa SC (A)-Bologna (B) 0-0
13.04.83 (ritorno) Bologna (B)-Pisa SC (A) 2-2 (Todesco 27’: 1-1, Garuti 83’: 2-2)
Quarti di finale
18.05.83 (andata) Internazionale Milano (A)-Pisa SC (A) 3-2 (Garuti 85’: 3-1, Berggreen 86’: 3-2)
04.06.83 (ritorno) Pisa SC (A)-Internazionale Milano (A) 0-0 (*)
(*)
: l’Internazionale M. era la detentrice della Coppa Italia 1981-82

1983-84
Gruppo 1
21.08.83 Triestina (B)-Pisa SC (A) 3-1 (Occhipinti 85’: 3-1)
24.08.83 Pisa SC (A)-Campania Napoli (C1) 3-0 (Criscimanni 8’, Kieft 82’ e 89’)
28.08.83 Pisa SC (A)-Cremonese (B) 2-3 (Kieft 16’ e 84’: 1-0 e 2-3)
31.08.83 Pistoiese (B)-Pisa SC (A) 5-0
04.09.83 Sampdoria Genova (A)-Pisa SC (A) 1-0
Class.: Sampdoria G. 7 (8-3), Triestina 7 (7-3), Cremonese 7 (9-7), Pistoiese 5, Pisa SC (6-12), Campania N. 2 (3-10)

1984-85
Gruppo 2
22.08.84 Francavilla al Mare (C1)-Pisa SC (B) 0-0
26.08.84 Pisa SC (B)-Internazionale Milano (A) 0-0 (Lucca)
29.08.84 Pisa SC (B)-Bologna (B) 2-1 (Pistoia; Armenise 67’: 1-0, Baldieri 77’: 2-0)
02.09.84 Avellino (A)-Pisa SC (B) 1-1 (Kieft 44’: 0-1)
09.09.84 SPAL Ferrara (C1)-Pisa SC (B) 3-6 (Mariani F. 20’: 1-1, Kieft 47’ e 50’ rig: 2-2 e 2-3, Baldieri 53’: 2-4, Kieft 70’: 2-5, Baldieri 86’: 3-6)
Class.: Internazionale M. 9, Pisa SC 7, Avellino 6, Bologna 4, Francavilla al Mare 2 (5-9), SPAL Ferrara 2 (4-11)
Ottavi di finale
13.02.85 Pisa SC (B)-Sampdoria Genova (A) 1-2 (Berggreen 46’: 1-1)
27.02.85 Sampdoria Genova (A)-Pisa SC (B) 2-0 (*)
(*)
: la Sampdoria G. vincerà la Coppa Italia 1984-85

1985-86
Gruppo 5
21.08.85 Pisa SC (A)-Bologna (B) 2-0 (Kieft 61’, Fabbri aut. 85’)
25.08.85 Piacenza (C1)-Pisa SC (A) 3-4 (Progna 23’: 0-1, Armenise 33’: 0-2, Muro 69’: 2-3, Kieft 81’: 2-4)
28-08.85 Parma (C1)-Pisa SC (A) 0-0
01.09.85 Pisa SC (A)-Cremonese (B) 3-1 (Muro 49’: 1-0, Kieft 55’: 2-1, Mariani F. 66’: 3-1)
04.09.85 Hellas Verona (A)-Pisa SC (A) 1-1 (Baldieri 76’: 1-1)
Class.: Pisa SC 8, Hellas Verona 6 (6-3), Parma 6 (3-3), Bologna 5, Cremonese 3, Piacenza 2
Ottavi di finale
29.01.86 (andata) Hellas Verona (A)-Pisa SC (A) 3-0
12.02.86 (ritorno) Pisa SC (A)-Hellas Verona (A) 2-0 (Volpecina 19’, Baldieri 54’) (*)
(*): l’Hellas Verona era campione d’Italia in carica 1984-85

1986-87
Gruppo 7
24.08.86 Pisa SC (B)-Modena 2-2 (Bernazzani 24’: 1-0, Mariani F. 28’: 2-0)
27.08.86 Pisa SC (B)-Avellino (A) 1-2 (Bernazzani 63’: 1-1)
31.08.86 Siena (C1)-Pisa SC (B) 0-1 (Giovannelli 57’)
03.09.86 Pisa SC (B)-Torino (A) 0-2
07.09.86 Cagliari (B)-Pisa SC (B) 1-0
Class.: Torino 7, Cagliari 6 (5-4), Avellino 6 (5-5), Siena 5, Modena 2 (3-5), Pisa SC 2 (4-7)

1987-88
Gruppo 8 (3 p. a chi vince entro il 90’, 2 p. a chi vince ai rigori dopo il 90’, 1 p. agli sconfitti ai rigori dopo il 90’, 0 p. a chi perde entro il 90’)
23.08.87 Pisa SC (A)-Lazio Roma (B) 0-0 (4-5 ai rigori; sequenza pisana: Bernazzani+, Sclosa–, Cuoghi+, Gori+, Cecconi+)
26.08.87 Catanzaro (B)-Pisa SC (A) 0-1 (Dunga 10’)
30.08.87 Casertana (C1)-Pisa SC (A) 0-1 (Caneo 63’)
02.09.87 Lecce (B)-Pisa SC (A) 1-1 (Piovanelli 46’: 1-1; 4-3 ai rigori; sequenza pisana: Bernazzani+, Cuoghi–, Gori+, Dunga+, Cecconi–)
06.09.87 Pisa SC (A)-Juventus Torino (A) 2-1 (Piovanelli 1’: 1-0, Sclosa rig. 10’: 2-0)
Class.: Pisa SC 11, Juventus T. 10, Lazio R. 9, Lecce 7, Catanzaro 4, Casertana 1
Ottavi di finale
06.01.88 (andata) Pisa SC (A)-Sampdoria Genova (A) 2-1 (Paciocco 44’: 1-1, Caneo 87’: 2-1)
20.01.88 (ritorno) Sampdoria Genova (A)-Pisa SC (A) 2-0 (*)
(*)
: la Sampdoria G. vincerà la Coppa Italia 1987-88

1988-89
Gruppo 6 (prima fase)
21.08.88 Ancona (B)-Pisa SC (A) 1-2 (Been 21’: 0-1, Lucarelli 23’: 0-2)
24.08.88 Virescit Bergamo (C1)-Pisa SC (A) 1-1 (Zoppellaro 56’ aut.: 0-1)
28.08.88 Pisa SC (A)-Fiorentina (A) 4-2 (Been 7’: 1-0, Piovanelli 30’: 2-0, Severeyns 37’ e 77’: 3-0 e 4-1)
31.08.88 Genoa 1893 (B)-Pisa SC (A) 1-1 (Savona; Lucarelli 89’: 1-1)
03.09.88 Pisa SC (A)-Avellino (B) 1-1 (Severeyns 27’: 1-0)
Class.: Pisa SC 7 (9-6), Fiorentina 7 (7-4), Ancona 5 (4-3), Genoa 1893 5 (4-4), Virescit B. 4, Avellino 2
Gruppo 3 (seconda fase)
14.09.88 Pisa SC (A)-Roma (A) 3-1 (Severeyns 50’: 1-0, Piovanelli 57’: 2-0, Been 86’ rig.: 3-1)
21.09.88 Pescara (A)-Pisa SC (A) 2-2 (Bernazzani 19’: 0-1, Been 68’: 1-2)
28.09.88 Pisa SC (A)-Ancona (B) 1-1 (Been rig. 78’: 1-1)
Class.: Pisa SC 4 (6-4), Ancona 4 (3-2), Roma 2 (5-5), Pescara 2 (4-7)
Quarti di finale
04.01.89 (andata) Hellas Verona (A)-Pisa SC (A) 2-1 (Severeyns 29’: 1-1)
25.01.89 (ritorno) Pisa SC (A)-Hellas Verona (A) 1-0 (Incocciati 85’)
Semifinali
01.02.89 (andata) Pisa SC (A)-Napoli (A) 0-2
08.02.89 (ritorno) Napoli (A)-Pisa SC (A) 1-0 (*)
(*)
: il Napoli vinse la Coppa UEFA 1988-89

1989-90
Primo turno eliminatorio
23.08.89 Palermo (C1)-Pisa SC (B) 1-1 (Piovanelli 48’: 1-1; dts; 5-3 ai rigori; sequenza pisana: Been+, Dolcetti–, Boccafresca+, Lucarelli+)

ANNI NOVANTA Su

1990-91
Primo turno eliminatorio: esentata
Sedicesimi di finale
05.09.90 (andata) Udinese (B)-Pisa SC (A) 0-1 (Piovanelli 77’)
13.09.90 (ritorno) Pisa SC (A)-Udinese (B) 1-0 (Pontedera; Piovanelli 41’)
Ottavi di finale
14.11.90 (andata) Juventus Torino (A)-Pisa SC (A) 3-2 (Neri 9’: 0-1, Larsen 63’: 2-2)
21.11.90 (ritorno) Pisa SC (A)-Juventus Torino (A) 1-2 (Piovanelli 89’: 1-2) (*)
(*): la Juventus T. era la detentrice della Coppa Italia e della Coppa UEFA 1989-90

1991-92
Primo turno eliminatorio
21.08.91 (andata) Pisa SC (B)-Monza (C1) 2-0 (Livorno; Ferrante 4’ e 26’)
25.08.91 (ritorno) Monza (C1)-Pisa SC (B) 0-1 (Scarafoni 45’)
Sedicesimi di finale
28.08.91 (andata) Pisa SC (B)-Foggia (A) 2-1 (Cristallini 26’: 1-0, Scarafoni 80 rig.: 2-1)
03.09.91 (ritorno) Foggia (A)-Pisa SC (B) 1-1 (Campobasso; Ferrante 55’: 1-1)
Ottavi di finale
29.10.91 (andata) Pisa SC (B)-Genoa 1893 (A) 2-0 (Taccola 11’, Ferrante 85’)
04.12.91 (ritorno) Genoa 1893 (A)-Pisa SC (B) 4-0 (*)
(*): il Genoa 1893 nel 1991-92 raggiunse le semifinali di Coppa UEFA

1992-93
Primo turno eliminatorio
23.08.92 SPAL Ferrara (B)-Pisa SC (B) 0-1 (Scarafoni 86’ rig.)
Sedicesimi di finale
26.08.92 (andata) Foggia (A)-Pisa SC (B) 1-0
02.09.92 (ritorno) Pisa SC (B)-Foggia (A) 2-2 (Bosco 10’: 1-0, Scarafoni 54’ rig.: 2-0)

1993-94
Primo turno eliminatorio
22.08.93 Fidelis Andria (B)-Pisa SC (B) 0-2 (Susic 52’, Lorenzini G. 64’)
Sedicesimi di finale
06.10.93 (andata) Sampdoria Genova (A)-Pisa SC (B) 0-0
27.10.93 (ritorno) Pisa SC (B)-Sampdoria Genova (A) 0-0 (dts; 1-3 ai rigori: sequenza pisana: Cristallini–, Farris+, Rotella–, Bosco–)

Nel 1994-95, il Pisa Calcio vince l’Eccellenza Toscana; nel 1995-96 è primo nel Girone A del Campionato Nazionale Dilettanti

Dal 1996-97 al 1999-2000 il Pisa Calcio disputa la Coppa Italia di Serie C, vincendo l’edizione 1999-2000 (vedi relativa pagina web)

ANNI DUEMILA Su

2000-01
Il Pisa è ammesso alla Coppa Italia di massima divisione 2000-2001, in qualità di detentore della Coppa Italia di Serie C 1999-2000

Gruppo 7 (fase preliminare)
13.08.00 Pisa Calcio (C1)-Cosenza (B) 0-0
17.08.00 Ancona (B)-Pisa Calcio (C1) 2-1 (Farssane 90’: 2-1)
20.08.00 Pisa Calcio (C1)-Genoa 1893 (B) 2-2 (Mastrolilli 28’: 1-0, Del Prato 42’: 2-0)
Class.: Cosenza 7, Genoa 1893 4, Ancona 3, Pisa Calcio 2
Il Pisa Calcio passa poi a disputare il secondo turno della Coppa Italia Serie C 2000-2001 (vedi relativa pagina web)

2001-02 Il Pisa Calcio disputa la Coppa Italia di Serie C (vedi relativa pagina web)

2002-03 Il Pisa Calcio disputa la Coppa Italia di Serie C (vedi relativa pagina web)

2003-04
Il Pisa è ammesso alla Coppa Italia di massima divisione 2003-2004, per aver disputato i play-off di Serie C 2002-03
Gruppo 5 (turno preliminare)
17.08. 2003 Ancona (A)-Pisa Calcio (C1) 0-2
24.08.2003 Pisa Calcio (C1)-Ternana (B) n.d. su iniziativa di entrambe
03.09.2003 Pisa Calcio (C1)-Sambenedettese 1-1
Class.: Sambenedettese 7, Pisa Calcio 3 (*), Ancona (*) 2, Ternana (**) -2
*: 1 punto di penalizzazione per essersi rifiutata di disputare un incontro per protesta contro l’allargamento del campionato cadetto a 24 squadre
**: 2 punti di penalizzazione per essersi rifiutata di disputare due incontri per protesta contro l’allargamento del campionato cadetto a 24 squadre
Il Pisa Calcio passa poi a disputare il secondo turno della Coppa Italia Serie C 2003-2004 (vedi relativa pagina web)

2004-05 Il Pisa Calcio disputa la Coppa Italia di Serie C (vedi relativa pagina web)

2005-06
Il Pisa è ammesso alla Coppa Italia di massima divisione 2005-2006 per allargamento dei ranghi
1° turno preliminare
07.08.2005 Pisa Calcio (C1)-Catania (B) 1-1 (5-4 dopo i calci di rigore)
2° turno preliminare
14.08.2005 Pisa Calcio-Atalanta Bergamo (B) 0-1
Il Pisa Calcio passa poi a disputare il secondo turno della Coppa Italia Serie C 2005-2006 (vedi relativa pagina web)

2006-07 Il Pisa Calcio disputa la Coppa Italia di Serie C (vedi relativa pagina web)

2007-08
1° turno preliminare
14.08.2007 Pisa Calcio (B)-Brescia (B) 2-1 (giocata a Pistoia)
2° turno preliminare
18.08.2007 Napoli (A)-Pisa Calcio 3-1 (dts)

2008-09
1° turno preliminare: esentato
2° turno preliminare
16.08.2008 Pisa Calcio (B)-Cittadella (B) 1-2

2009-10 L'Associazione Calcio 1909 (nata dopo il dissesto finanziario al termine della stagione 2008-09) disputa la Coppa Italia di Serie D (vedi relativa pagina web)

2010-11 L'A.C. Pisa 1909 disputa la Coppa Italia Lega Pro (vedi relativa pagina web)

2011-12 L'A.C. Pisa 1909 disputa la Coppa Italia Lega Pro (vedi relativa pagina web)

2012-13 L'A.C. Pisa 1909 disputa la Coppa Italia Lega Pro (vedi relativa pagina web)

2013-14
1° turno eliminatorio
04.08.2013 AC PIsa 1909 (LP1)-Termoli (D) 1-0
2° turno eliminatorio
11.08.2013 Siena (B)-AC Pisa 1909 (LP1) 4-1
L'AC Pisa 1909 passa poi a disputare il primo turno della Coppa Italia Lega Pro 2013-2014 (vedi relativa pagina web)

2014-15 
1° turno eliminatorio
10.08.2014 AC PIsa 1909 (LP*)-Rapallobogliasco (D) 4-0
2° turno eliminatorio
17.08.2014 AC PIsa 1909 (LP)-Carpi (B) 2-1
3° turno eliminatorio
23.08.2014 Atalanta Bergamo (A)-AC PIsa 1909 (LP) 2-0
L'AC Pisa 1909 passa poi a disputare i sedicesimi di finale della Coppa Italia Lega Pro 2014-2015 (vedi relativa pagina web)

2015-16
1° turno eliminatorio
03.08.2015 AC PIsa 1909 (LP)-Sestri Levante (D) 4-0
2° turno eliminatorio
10.08.2015 Salernitana (B)-AC PIsa 1909 (LP) 1-0
L'AC Pisa 1909 passa poi a disputare i sedicesimi di finale della Coppa Italia Lega Pro 2015-2016 (vedi relativa pagina web)

 

*: La Lega Pro passa a una sola divisione come la Serie C sino al 1977-78

Index

© Giovanni Armillotta, 2002