Giovanni Armillotta

LA REGATA STORICA PISANA “PALIO DI SAN RANIERI”
Albo d’oro riveduto e corretto, riconosciuto ufficialmente dal Comune di Pisa
e dalla Federazione Italiana Canottaggio-sedile fisso (FIC-sf),
della quale la Regata è la più antica competizione

(si disputa ogni 17 giugno)

Il Dr. Giovanni Armillotta PhD, autore della ricostruzione dell’Albo d’Oro
– completato nelle edizioni dal 1934 al 1939 ed emendato da errori nel periodo 1947-1977 –
ha ricevuto il 27 luglio 2002 una targa ricordo dal Comune di Pisa,
conferitagli dall’Assessore Prof.ssa Bianca Maria Storchi e dal Dr. Berti
con apposita cerimonia presso Palazzo Lanfranchi (cfr. «Il Tirreno», 28 luglio 2002)

 

Il seguente Albo d’oro è stato pubblicato per la prima volta a Pisa il 19 novembre 1994
(aggiornamento on line all’edizione 2007)

§: quarti posti, squalifiche, ritiri, retrocessioni, non partiti

Anno

Ediz.

Vincitrice

§

1934

1ª ed.

SAnt’ANTonio

San Martino

San Francesco

Porta a Piagge

1935

2ª ed.

San Martino

Sant’Antonio

San Francesco

Porta a Piagge

1936

3ª ed.

SAnt’ANTonio

San Francesco

San Martino

Porta a Piagge (rit.)

1937

4ª ed.

SAnt’ANTonio

Porta a Piagge

San Francesco

San Martino

1938

5ª ed.

SAnt’ANTonio

San Martino

Porta a Piagge

San Francesco

1939

6ª ed.

SAnt’ANTonio

San Francesco

Porta a Piagge

San Martino (rit.)

1947

7ª ed.

San Francesco

Sant’Antonio

Santa Maria

San Martino

1948

8ª ed.

San Martino

Santa Maria

San Francesco

Sant’Antonio

1949

9ª ed.

San Martino

San Francesco

Santa Maria

Sant’Antonio

1950

10ª ed.

SAnt’ANTonio

San Martino

Santa Maria

San Francesco

1951

11ª ed.

Santa Maria

Sant’Antonio

San Martino

San Francesco

1952

12ª ed.

SAnt’ANTonio

1954

13ª ed.

Santa Maria

Sant’Antonio

San Martino

San Francesco

1955

14ª ed.

Santa Maria

San Martino

Sant’Antonio

San Francesco

1956

15ª ed.

San Martino

Sant’Antonio

San Francesco

Santa Maria (squal.)

1957

16ª ed.

San Martino

Santa Maria

San Francesco

Sant’Antonio

1958

17ª ed.

Santa Maria

San Francesco

San Martino

Sant’Antonio

1959

18ª ed.

Santa Maria

Sant’Antonio

San Martino

San Francesco

1960

19ª ed.

SAnt’ANTonio

Santa Maria

San Francesco

San Martino

1961

20ª ed.

SAnt’ANTonio

Santa Maria

San Martino

San Francesco (squal.)

1962

21ª ed.

SAnt’ANTonio

San Martino

Santa Maria

San Francesco

1963

22ª ed.

SAnt’ANTonio

San Francesco

Santa Maria

San Martino

1964

23ª ed.

SAnt’ANTonio

Santa Maria

San Francesco

San Martino

1965

24ª ed.

SAnt’ANTonio

San Martino

San Francesco

Santa Maria

1966

25ª ed.

SAnt’ANTonio

San Martino

Santa Maria

San Francesco

1970

26ª ed.

SAnt’ANTonio

San Martino

San Francesco

Santa Maria

1971

27ª ed.

SAnt’ANTonio

Santa Maria

San Martino

San Francesco (retr.)

1972

28ª ed.

SAnt’ANTonio

San Francesco

Santa Maria

San Martino

1974

29ª ed.

Santa Maria

San Martino

San Francesco

Sant’Antonio (non part.)

1978

30ª ed.

SAnt’ANTonio

Santa Maria

San Martino

San Francesco

1979

31ª ed.

SAnt’ANTonio

San Martino

San Francesco

Santa Maria

1980

32ª ed.

SAnt’ANTonio

Santa Maria

San Martino

San Francesco

1981

33ª ed.

SAnt’ANTonio

Santa Maria

San Francesco

San Martino (retr.)

1982

34ª ed.

SAnt’ANTonio

Santa Maria

San Martino

San Francesco

1983

35ª ed.

San Martino

San Francesco

Sant’Antonio

Santa Maria (squal.)

1984

36ª ed.

Santa Maria

San Martino

San Francesco

Sant’Antonio

1985

37ª ed.

SAnt’ANTonio

Santa Maria

San Martino

San Francesco

1986

38ª ed.

Santa Maria

San Martino

Sant’Antonio

San Francesco

1987

39ª ed.

SAnt’ANTonio

San Francesco

Santa Maria e San Martino (ex æquo)

1988

40ª ed.

San Martino

Santa Maria

San Francesco

Sant’Antonio

1989

41ª ed.

San Francesco

San Martino

Sant’Antonio

Santa Maria (retr.)

1990

42ª ed.

San Francesco

Santa Maria

San Martino

Sant’Antonio

1991

43ª ed.

Santa Maria

San Francesco

Sant’Antonio

San Martino

1992

44ª ed.

Santa Maria

Sant’Antonio

San Francesco

San Martino

1993

45ª ed.

Santa Maria

Sant’Antonio

San Martino

San Francesco

1994

46ª ed.

Santa Maria

San Francesco

Sant’Antonio

San Martino

1995

47ª ed.

Santa Maria

San Martino

San Francesco

Sant’Antonio

1996

48ª ed.

Santa Maria

San Francesco

Sant’Antonio

San Martino (non part.)

1997

49 ed.

Santa Maria

San Francesco

Sant’Antonio

San Martino

1998

50 ed.

Santa Maria

Sant’Antonio

San Francesco

San Martino

1999

51ª ed.

Santa Maria

Sant’Antonio

San Francesco

San Martino

2000

52ª ed.

Santa Maria

Sant’Antonio

San Francesco

San Martino

2001

53ª ed.

Santa Maria

San Francesco

Sant’Antonio

San Martino

2002

54 ed.

Santa Maria

San Francesco

Sant’Antonio

San Martino

2003

55 ed.

Santa Maria

Sant’Antonio

San Francesco

San Martino (non part.)

2004

56 ed.

Santa Maria

San Francesco

San Martino

Sant’Antonio

2005

57 ed.

San Martino

Sant’Antonio

Santa Maria

San Francesco (squal.)

2006

58ª ed.

San Francesco

San Martino

Santa Maria

Sant’Antonio (non part.)

2007

59ª ed.

San Martino

San Francesco

Sant’Antonio

Santa Maria

2008

60ª ed.

San Martino

Sant’Antonio

San Francesco

Santa Maria

2009

61ª ed.

San Martino

Sant’Antonio

San Francesco

Santa Maria

2010 62ª ed. Santa Maria   San Martino  

2011 63ª ed. San Francesco   Sant’Antonio   San Martino   Santa Maria (squal.)  
2012 64ª ed. San Martino   Sant’Antonio   Santa Maria   San Francesco  
2013 65ª ed. San Martino   Sant’Antonio   Santa Maria   San Francesco  
2014 66ª ed. San Martino Sant’Antonio   Santa Maria   San Francesco  
2015 67ª ed. San Martino Santa Maria San Francesco   Sant’Antonio
2016 68ª ed. Santa Maria   San Martino   San Francesco   Sant’Antonio

SCHIARIMENTI

Del colore celeste allora si fregiava il quartiere di Porta a Piagge, che dal 1947 rientrò nella giurisdizione della Canottieri San Francesco (con Pratale, Don Bosco e San Biagio), e da quell’anno fu costituita la Canottieri Santa Maria-Porta Nuova con colore celeste

1939 Per la prima ed unica volta dopo ben 221 anni la Regata non si dispuṭ il 17, benś il 25 giugno! 
1940-1944 non disputata per gli eventi bellici
1945-1946 non disputata per difficoltà organizzative
1951 Cfr. Cronaca di Pisa de «La Nazione» del 18 giugno 1951; erroneamente in molti albi d’oro l’edizione 1951 risulta non disputata
1952 I
n realtà la gara fu sospesa poiché tre imbarcazioni su quattro – ad eccezione dei Verdi – avevano issato la bandiera della pace, in contrasto con il regolamento che prevedeva l’esclusione di ogni bandiera, pavese od altro; la vittoria fu assegnata a tavolino appunto a Sant’Antonio; v. Cronaca di Pisa de «Il Tirreno» e de «La Nazione» del 18 giugno 1952
1953 Non disputata in seguito agli echi delle polemiche suscitate l’anno prima
1956 Santa Maria, proclamata in un primo tempo vincitrice, fu squalificata per invasione di corsia
1958 In un primo tempo fu proclamata vincitrice Santa Maria, il cui montatore recuperò sul lentissimo collega di Sant’Antonio, di gran lunga prima all’arrivo; ma per schermaglie intervenute sul pennone fra i due, la Giuria considerò in egual misura le scorrettezze reciproche e proclamò vincitrice Sant’Antonio premiando la gara in acqua piuttosto che quella sulle pertiche; ma il 26 giugno Sant’Antonio non potendo provare, su richiesta della Celeste, la residenza pisana del proprio montatore, fu squalificata dalla Giuria che pose fine a questa tormentata vicenda
1961 San Francesco squalificata per invasione di corsia
1967-1969 Non disputata per i danni provocati dall’alluvione del 4 novembre 1966
1971 San Francesco retrocessa dal 3° al 4° posto per invasione di corsia
1973 Non disputata per la concomitante Regata delle Antiche Repubbliche Marinare (Amalfi, 17 giugno)
1974 Sant’Antonio non prese il via per divergenze sorte all’ultimo momento fra l’equipaggio e gli organizzatori
1975 Non disputata per motivi di ordine pubblico (si tennero le elezioni amministrative del 15 e 16 giugno)
1976 Non disputata per motivi di ordine pubblico (si svolgevano i comizi elettorali per le politiche del 20 e 21 giugno – molti albi d’oro citavano erroneamente Santa Maria come vincitrice dell’edizione 1976; in realtà la Regata di San Ranieri quell’anno non fu organizzata per i motivi anzidetti; a parte il fatto che non esistono tracce del presunto avvenimento sulla stampa cittadina, basti per tutte la testimonianza del grande conoscitore ed esperto di tradizioni pisane, il compianto Antonio Silvestri – scomparso nel marzo 1994 – che il 18 giugno 1978, in merito alla regata del giorno prima, scriveva su «La Nazione»: «Ma importante, in questa regata di San Ranieri, che tornava dopo tre anni di assenza [1975, 1977 e, appunto, 1976; NdA], era partecipare più che vincere». Sempre nel 1976 la Luminara, fu spostata al 28 giugno, per questioni di ordine pubblico)
1977 Non disputata per la concomitante Regata delle Antiche Repubbliche Marinare (Amalfi, 19 giugno)
1981 San Martino retrocessa dal 2° al 4° posto per aver impalato Santa Maria
1983 Santa Maria squalificata per aver impalato Sant’Antonio
1989 Santa Maria giunta prima, retrocessa al 4° posto per invasione di corsia
1990 Sant’Antonio, giunta terza, squalificata per invasione di corsia
2010 San Francesco, giunta prima, e Sant'Antonio, giunta seconda, squalificate rispettivamente per aver tagliato una boa e per aver impalato Santa Maria e San Martino
2011 Prima edizione in notturna 

I miei ringraziamenti alla Sig.ra Titina Maccioni, all Sig.ra Margherita Tennirelli e al Sig. Aurelio Tiralongo per avermi fornito l’ordine d’arrivo dell’edizione 2006

Curiosità
Maggior numero di vittorie consecutive: 14 (Santa Maria, 1991-2004)
Maggior numero di ultimi posti consecutivi: 8 (San Martino, 1996-2003)
Maggior numero di regate senza ultimi posti: 16 (Santa Maria, 1990-2005)
Maggior numero di regate senza vittorie: 33 (San Francesco, 48-88)
Vittorie di Mezzogiorno: 40
Vittorie di Tramontana: 28
“Doppiette” di Mezzogiorno: 16 (1934, 1935, 1938, 1950, 1956, 1962, 1965, 1966, 1970, 1979, 2005, 2008, 2009, 2012, 2013, 2014)
“Doppiette” di Tramontana: 9 (1958, 1990, 1991, 1994, 1996, 1997, 2001, 2002, 2004)
Arrivi secondo l’ordine alfabetico: 63, 72
Arrivi secondo l’inverso dell’ordine alfabetico: 48, 57, 88, 15

 

Piazzamenti
§
Tt. Nt.
Sant’Antonio
24
19
11
14 68

(1)

San Francesco 5
16
2
5
21 67 (2)
Santa Maria
2
4
1
4
13 10 61 (3)
San Martino

15

17 16
19
67 (4)
Porta a Piagge 0
1
2
3
6 (5)
Totali 68 67 67 67

Note (6) (7) (8) (9)

Note
§: quarti posti, squalifiche, ritiri, retrocessioni, non partiti
(1): Sant’Antonio ha disputato tutte le edizioni
(2): San Francesco non ha disputato solo l’edizione del 1952
(3): Santa Maria non ha disputato le edizioni dal 1934 al 1939 in quanto è stata fondata nel 1947, e non ha disputato l’edizione del 1952
(4): San Martino non ha disputato solo l’edizione del 1952
(5): Porta a Piagge ha disputato unicamente le edizioni dal 1934 al 1939, ed è stata sciolta nel corso della Seconda Guerra Mondiale
(6): Tutte le edizioni hanno assegnato il Primo Posto
(7), (8) e (9): L’edizione 1952 ha assegnato solamente il Primo Posto; l’edizione del 1987 ha assegnato due Terzi Posti ex æquo, e quindi non il Quarto; l'edizione 2010 ha assegnato il Primo e Secondo posto

 

Dello stesso autore:

La Regata Universitaria Pisa-Pavia “Trofeo Curtatone e Montanara” (istituita il 29 maggio 1929)FIC

La Regata delle Antiche Repubbliche Marinare (istituita il 1° luglio 1956)FIC-sedile fisso

 

Index

© Giovanni Armillotta, 1994